Mese: aprile 2014

Molto più di 194 – Per una mobilitazione generale verso e oltre il 12 aprile a Milano e ovunque

da Ambrosia 

http://ambrosia.noblogs.org/post/2014/04/02/molto-piu-di-194/

 

#moltopiùdi194

 

Agire la libertà di scelta e il diritto alla salute è in questo paese sempre più difficile. I tentativi di erosione delle poche leggi esistenti in materia di diritti riproduttivi e sessuali sono sempre più diffusi.

La stessa legge 194 è già svuotata dall’interno. Anche se in modo differenziato fra le diverse regioni il Movimento per la Vita è entrato nelle strutture sanitarie pubbliche e sta determinando, insieme a tagli e ridimensionamento dei consultori, un aumento del ricorso alla clandestinità per interrompere gravidanze indesiderate, soprattutto da parte di donne meno abbienti.

La Lombardia è una regione in cui l’obiezione di coscienza supera la percentuale del 80%, a tutti gli effetti un’obiezione di struttura, non più del singolo. I Centri aiuto alla vita ricevono finanziamenti pubblici e sono sempre più presenti in ospedali e consultori. I servizi territoriali dedicati alle malattie sessualmente trasmissibili sono stati depotenziati e ridotti di numero. Questo implica che la cultura della contraccezione e della libera sessualità sia gravemente compromessa.

In questo quadro la manifestazione del 12 aprile a Milano chiamata dal Comitato No194 risulta pretestuosa e propagandistica, e contribuisce solo alla diffusione di retoriche sulla naturalità dei ruoli sessuali e la centralità della famiglia tradizionale: ancora un tentativo di eteronormazione, l’ennesimo, che noi rimandiamo al mittente.

Invitiamo alla mobilitazione generale verso e oltre il 12 aprile, a Milano e ovunque. Rimettiamo al centro i nostri corpi e le nostre scelte. Le nostre forme di vita esprimono sessualità, affettività e relazioni differenti.

Mobilitiamoci per un aborto sicuro-libero e gratuito, per la diffusione della cultura della contraccezione e della prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili.

Vogliamo autodeterminazione e salute sessuale, vogliamo l’abolizione dell’obiezione di coscienza alla 194, vogliamo consultori laici aperti 24H, vogliamo i no-choice fuori da scuole-ospedali-farmacie, vogliamo contraccettivi gratuiti, vogliamo lubrificanti di prima qualità: per i nostri corpi, decidiamo noi.

 

#moltopiùdi194 #iodecido

Annunci